News & Eventi
Testimonial

Con METRIS 2 l'irrorazione diventa un'arte

AgroNotizie ha intervistato per noi Giorgio Poggio, un agricoltore della provincia di Pavia e che usa con soddisfazione la botte irroratrice METRIS 4102

METRIS 2 - Testimonial Poggio Giorgio - Main photo

Giorgio Poggio, agricoltore di Bressana Bottarone (Pavia), già cliente KUHN soddisfatto con diverse macchine, quando ha dovuto cambiare la propria irroratrice si è rivolto a KUHN e ha scelto la METRIS 2. AgroNotizie lo ha intervistato per capire come questa botte irroratrice abbia performato.

Giorgio è un imprenditore agricolo proprietario di 300 ettari sulle rive del Po, dove coltiva cereali e ortaggi per l'industria.

Siamo clienti ormai da 40 anni e siamo sempre rimasti piacevolmente soddisfatti delle macchine KUHN . Abbiamo iniziato con un aratro e via via abbiamo comprato diverse attrezzature. Oggi abbiamo svariate macchine KUHN come una seminatrice monogerme, uno spandiconcime, un coltivatore e, ultima arrivata, l'irroratrice Metris 4102 trainata con barra da 32 metri.

Ascolta l'intervista a Giorgio Poggio

Ruote sterzanti

Lo sterzo assistito elettronicamente ci consente di mantenere la stessa carreggiata del trattore con la macchina. È un bel vantaggio nelle colture a file in quanto non si calpestano le piante quando si svolta".

L’assale sterzante dell’irroratrice METRIS 2. inoltre, assicura il perfetto allineamento delle tracce delle ruote della macchina con quelle del trattore. La valutazione del dato di velocità consente una reazione precisa. Che si trovino davanti o dietro la macchina, i sensori di velocità dell’assale sterzante sono integrati alla struttura dell’irroratrice, senza rischi di disturbo del segnale a causa della vegetazione.

Poggio_testimonial_metris_ruote sterzanti

La barra a geometria variabile, divisa in tre tronconi per ala congiuntamente ad un sistema a sensori di cui tratteremo più avanti, permette di seguire il profilo del terreno anche con larghezze importanti, pari a 32 metri, che con altre macchine sarebbero difficilmente gestibili.

La robusta barra RHA3 è munita del sistema di sospensioni EQUILIBRA ed è progettata per durare nel tempo. Offre infatti numerosi vantaggi: si ripiega in tre parti, permettendone l'integrazione nel profilo della macchina. Ha un design di fascia alta per un'irrorazione precisa e quindi permette di essere munito dei sistemi di circolazione CCE o MULTISPRAY, o anche dei sistemi BOOM ASSIST. Infine, la struttura in alluminio rende la macchina estremamente leggera e resistente alla corrosione. 

Poggio_testimonial_metris_barra
Sistema DILUSET

Operazioni assistite con risciacquo dalla cabina: il riempimento mediante pompaggio è programmabile e si interrompe automaticamente al raggiungimento di quanto impostato. 

Ci permette di preordinare il carico della botte con l'acqua, in modo che si abbia la massima precisione per quanto riguarda i volumi.

Poggio_testimonial_metris_diluset
Tecnologia ISOBUS con terminali CCI 800 e 1200

Le macchine KUHN danno garanzia di robustezza e assistenza tecnica in campo. Inoltre sono sempre al passo con l'innovazione tecnologica.

Le applicazioni ISOBUS consentono di controllare la botte irroratrice dal terminale ISOBUS del trattore in cabina, con i terminali CCI 800 o 1200. 

Da qui è possibile aprire e chiudere la barra, ma anche gestire le undici differenti sezioni. Questo è importantissimo perché aprendo e chiudendo le sezioni è possibile ridurre al minimo le sovrapposizioni. Ciò si traduce in un risparmio di prodotto e in una migliore irrorazione.

Poggio_testimonial_metris_cci

Mi sento di consigliare questa Metris 4102 a tutti i miei colleghi in quanto è una macchina che si è comportata sempre bene, dandoci delle soddisfazioni nel suo svolgere i compiti richiesti.

Vuoi avere maggiori informazioni sulla METRIS 2?

Clicca qui

Altro News

Tutte le nostre news