Particolare della seminatrice di precisione PLANTER 3

La precisione nel senso più ampio del termine

La seminatrice PLANTER 3 è dotata di un'eccezionale modularità in tutti i siti di semina monogerme, questa gamma si distingue per la qualità della sua precisione, la sua adattabilità alle esigenze di diverse aziende agricole e la regolarità di collocazione del seme sulla fila.

Trova un concessionario KUHN vicino a te

La gamma di seminatrici monogerme pneumatiche PLANTER 3 comprende sei diversi telai, dedicati a tutte le aziende agricole. Dal telaio monobarra a quello telescopico, senza dimenticare quello ripiegabile, qualsiasi utente troverà l'opzione adatta alle proprie esigenze e alle condizioni del terreno. Con spaziature comprese tra 25 e 80 cm, è possibile seminare da 3 a 12 file con una seminatrice precisa ed efficiente. Adattata alle larghezze di trasporto europee, questa seminatrice monogerme permette di raggiungere gli obiettivi di redditività senza rinunciare alla produttività, grazie a regolazioni semplici, precisione ottimale e opzioni su misura.
La seminatrice PLANTER 3 al lavoro

I tuoi benefit

Una seminatrice per ogni azienda agricola

L'elemento di semina PLANTER 3 è più robusto e offre una migliore precisione

Un elemento di semina ottimizzato

L'elemento di semina che equipaggia le seminatrici monogerme PLANTER 3 è stato migliorato. In primo luogo, il team di ricerca e sviluppo ha ridotto l'altezza di caduta del seme a meno di 10 cm dal suolo. Dedicato a tutti i tipi di semi, questo elemento di semina presenta la massima precisione tra un seme e l'altro. Esistono tre tipi di elementi di semina PLANTER 3:
  • l'elemento di guida posteriore: una soluzione economica dotata di un punto d'appoggio posteriore per una semina profonda.
  • l'elemento bilanciere: indicato per semina barbabietola, questo elemento presenta due punti d'appoggio nella parte posteriore e in quella anteriore, per un perfetto controllo della profondità sul terreno preparato.
  • l'elemento disco di apertura: per un lavoro in presenza di residui vegetali e su terreni omogenei, questo elemento controlla la profondità tramite ruote di guida anteriori e una guida posteriore. Il solco viene aperto da due dischi.
La distribuzione è un altro aspetto migliorato dell'elemento di semina PLANTER 3. Con un carter in alluminio dalla resistenza elevata, la selezione del seme avviene tramite vuoto d'aria, l'affidabilità del selettore è stata aumentata e l'espulsione meccanica offre una migliore regolarità. Infine, l'elemento di semina è dotato di un parallelogramma rigido e di una pinza sulla trave con profilo ad H per facilitare la modifica dell'interfila.

Più modelli dedicati a più esigenze

KUHN ha sviluppato una gamma PLANTER 3 che include quattro famiglie di telai diversi, adatti a vari usi:
  • Monobarra: offre un'ampia scelta per la semina di colture da 3 a 18 file e da 2,50 a 9 m di larghezza di lavoro.
  • Telescopico semplice: destinate a un trasporto facilitato, queste seminatrici offrono la possibilità di seminare da 6 a 8 file con quattro scelte di interfila (50, 55, 75 o 80 cm).
  • Telescopico orientabile: per seminare 6 file con interfila diverse,modificando la distanza tra fila e fila. Robusta e adattabile, questa seminatrice è progettata per durare a lungo. La tecnologia brevettata VARIMAX è disponibile anche su questo tipo di seminatrice.
  • Ripiegabile: questo telaio è l'ideale per le grandi aziende in quanto prevede un ingombro su strada di 3 m e permette di seminare con una, due o tre sezioni.
Dotate da 2 a 6 ruote, le seminatrici monogerme sono equipaggiate di serie con tramogge da 25 litri e, in opzione, con tramogge da 47 litri.
Una PLANTER 3 durante la semina

Un modello destinato ad aziende grandi e molto grandi

La gamma PLANTER 3 si amplia con un modello dedicato alle aziende agricole grandi e molto grandi: PLANTER 3 TRS. Con 24 file disponibili e un'interfila di 45 cm per la semina delle barbabietole, è possibile seminare in maniera intensiva. Per adattarsi ai trattori di potenza inferiore, è possibile trasformare la macchina e passare a 16 o 18 file con un'interfila di 70 cm per le coltivazioni di mais e girasole. Questa seminatrice si ripiega per il trasporto, con una larghezza di 3,50 m non adeguata alle normative dell'Unione Europea. È dotata della stessa precisione di semina al livello dell'elemento di semina. Di conseguenza, si avranno una profondità e una densità di semina a intervalli regolari, indipendentemente dal tipo di seme.
Infine, le travi che sostengono la seminatrice si adattano alle irregolarità del terreno, in modo da mantenere costante la profondità di semina in ogni circostanza.
Una PLANTER 3 TRS in sosta

Attrezzature adattabili e versatili

Vista laterale di una PLANTER 3 al lavoro con dischi di apertura

Attrezzature adatte a tutte le condizioni

KUHN offre la possibilità di equipaggiare la seminatrice monogerme PLANTER 3 con attrezzature che si adattano alle varie esigenze. A seconda del tipo di terreno, dell'eventuale presenza di sassi e del livello di residui presenti sul suolo, queste attrezzature permettono di ottimizzare la semina. Ecco l'elenco degli accessori disponibili in opzione:
  • sparti-residui a stella per fila
  • sparti-zolle con coltello
  • ruotino intermedio
  • rullo posteriore a V in acciaio
  • rulli posteriori a V in gomma
  • rulli posteriori OTIFLEX
  • raschiatore per rulli a V
  • ruote di guida laterali
  • vacuometro per il monitoraggio della depressione
  • kit a portata ridotta per fertilizzatore

Attrezzature per la fertilizzazione

La PLANTER 3 può inoltre essere equipaggiata con dispositivi per la fertilizzazione. Sono disponibili quattro diverse tramogge: 2 x 190 L, 2 x 260 L, 1 x 950 L o 1 x 1350 L. La fertilizzazione avviene mediante dosaggio a scanalature, mentre la regolazione dell'apertura della distribuzione avviene tramite manovella e indice. È possibile interrompere una fila chiudendo la distribuzione; la manutenzione dell'albero di distribuzione viene eseguita mediante un rapido smontaggio.In abbinamento a queste tramogge, sono inoltre disponibili vari modelli di interratori di concime per tutte le situazioni:
  • interratore standard per letti di semina ben preparati
  • interratore a vomere non-stop
  • interratore a disco non-stop per TCS
  • interratore a disco a lama
È inoltre possibile disporre di una tramoggia per la fertilizzazione separata. Infatti, la TF 1512 può essere abbinata alle seminatrici monogerme PLANTER 3 per la distribuzione del concime. Ciò permette, di conseguenza, un elevato livello di stoccaggio e un equilibrio ottimale.
Un agricoltore riempie di semente le tramogge di una PLANTER 3 equipaggiata con fertilizzatore

La semina dalla cabina

Un terminal ISOBUS CCI 1200 accessibile sulla prossima PLANTER 3

Alla scoperta dell'elettronica

Ormai è possibile controllare la semina dalla cabina grazie alle nostre centraline elettroniche, installate sul trattore. Sono disponibili trediverse varianti per più utilizzi:
  • KMS 208: semplice e rapida, garantisce il controllo dei passaggi e la corretta caduta dei semi fila per fila
  • KMS 548: con tutte le funzioni in un'unica centralina, garantisce la visualizzazione della densità di semina in tempo reale, i grafici a barre e un contatore di ettari.
  • KMD 112: permettendo di risparmiare semente grazie alla delimitazione della fila, questa centralina è dedicata al disinnesto elettronico della frizione.
Inoltre, è adesso possibile accedere alle centraline ISOBUS CCI 1200 e 50 per controllare le fasi della semina. Ciò permette di risparmiare denaro interrompendo automaticamente le file tramite GPS. Sulle seminatrici ISOBUS, queste centraline sono inoltre compatibili con i terminal principali presenti sul mercato (Fendt, JD ecc.).
Una PLANTER 3 TRS in sosta

Media

Available applications: PLANTER 3

Scarica dall'App Store

Scopri tutte le altre App KUHN per ottimizzare il tuo lavoro e migliorare la tua vita

Scarica da Google Play